Home > Archivio Eventi > Webinar: Allarme calore negli ambienti di lavoro. Venerdì 2 luglio 2021

Webinar: Allarme calore negli ambienti di lavoro. Venerdì 2 luglio 2021

Videoconferenza SPISAL-parti sociali. Prevenzione del colpo di calore: vademecum degli obblighi di prevenzione per le aziende

Pubblicato il mercoledì 07 Luglio 2021 Inizia venerdì 2 Luglio 2021 alle 11:00
Finisce venerdì 2 Luglio 2021 alle 12:00

Presentazione

Venerdì 2 luglio 2021 si è svolto un webinar sull’argomento “Allarme calore negli ambienti di lavoro”, organizzato dallo SPISAL AULSS 9 Scaligera. La videoconferenza si è resa necessaria visto il perdurare dell’ondata di calore associata ad una elevata umidità relativa, che soprattutto in alcuni settori lavorativi come l’agricoltura e i cantieri, dove i lavori sono faticosi e pesanti, diventa una vera e propria emergenza. Tali condizioni anche a Verona ogni anno causano infortuni gravissimi e mortali. L’ultimo in ordine di tempo un 45enne che nelle scorse settimane a causa di un colpo di calore, mentre lavora nei campi, è stato ricoverato in rianimazione, fortunatamente non ha riportato conseguenze letali.

All’incontro hanno partecipato oltre 30 persone tra rappresentanti dell’Ispettorato Territoriale di Verona, delle parti sociali: Confindustria, Apindustria, Associazione Nazionale Costruttori Edili, Confagricoltura, Ente Bilaterale agricoltura (AGRI.BI), Organizzazioni sindacali, degli operatori SPISAL.

L’obiettivo è di richiamare l’attenzione sulle misure di prevenzione che ogni datore di lavoro deve conoscere ed adottare nella propria azienda per prevenire gli infortuni gravi e mortali da colpo di calore e di concordare un piano di diffusione, presso i propri associati, delle misure di prevenzione alle aziende.
Lo SPISAL già da diversi anni richiama, sul sito internet, con regolarità, durante il periodo estivo, l’attenzione dei datori di lavoro e dei lavoratori sul pericolo per la salute, divulgando utili informazione, consigli e indicazioni per prevenire i colpi di calore.

Sono state presentate due relazioni, da parte dei Medici del Lavoro dello SPISAL circa i rischi per la salute con il focus rivolto al settore agricoltura ed edilizia, i fattori individuali di rischio, ed alcune semplici misure di prevenzione da mettere in atto, da parte dei datori di lavoro, con le indicazioni di utili documenti e siti da consultare.

Considerato che il rischio da temperature elevate, ormai si ripete ciclicamente ogni estate, rientra nell’obbligo del datore di lavoro o a carico delle imprese, assicurare misure generali e specifiche di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. Il documento di valutazione dei rischi (DVR) va pertanto integrato prevedendo questo specifico rischio e le adeguate misure di prevenzione. Nei cantieri è nel Piano operativo di sicurezza (POS) che le misure specifiche devono essere previste, in base alla organizzazione, alla tipologia dei lavori, al Piano di sicurezza e coordinamento (PSC) ecc.
L’informazione e la formazione dei lavoratori è fondamentale per far conoscere i possibili problemi, i segni e i sintomi premonitori ed i comportamenti adeguati da tenere. Ai lavoratori vanno inoltre assicurati idonei dispositivi di protezione individuale (DPI). Altro momento indispensabile è la valutazione dello stato di salute dei lavoratori, fatta dal Medico competente, che si traduce con l’espressione di un giudizio di idoneità con le indicazioni al lavoratore e al datore di lavoro.

In conclusione anche per questo rischio specifico l’interazione tra le diverse figure preposte alla sicurezza (Datore di lavoro, impresa committente, il CSE, il CSP, il dirigente, il medico competente, il preposto, l’RLS/RLST) è fondamentale per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Documentazione

Interventi

I rischi per la salute in ambienti a microclima caldo. Focus agricoltura e edilizia
A cura dei Medici del Lavoro Spisal Aulss 9 Scaligera - intervento 1 (pdf 0,9 Mb)

Microclima caldo. Prevenzione del colpo di calore: vademecum degli obblighi di prevenzione per le aziende
A cura dei Medici del Lavoro Spisal Aulss 9 Scaligera - intervento 2 (pdf 0,8 Mb)

Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito
pin VACCINAZIONE CORONAVIRUS

Vaccinazione dei lavoratori in azienda puntando al coinvolgimento delle realtà produttive del territorio.
Vai alla pagina