Home > Manuali > Salute sicurezza e benessere sul lavoro

Salute sicurezza e benessere sul lavoro

Manuali per la salute, sicurezza e benessere sul lavoro

Nell'ambito delle attività del Dipartimento Vigili del Fuoco volte alla diffusione della cultura della sicurezza, è stato realizzato un progetto, dal titolo «Sicurezza al…Lavoro», che ha l'intento di affrontare la sicurezza sui luoghi di lavoro e di diffondere le basilari regole di prevenzione.

Nel realizzare l'opuscolo informativo, sono stati presi in considerazione i settori lavorativi – agricoltura, edilizia e servizi - nei quali si registrano il maggior numero di incidenti.

Indagini statistiche, condotte sul territorio nazionale, hanno posto in evidenza che nel 2010 si sono verificati 775 mila infortuni, di cui 980 mortali, e che il 16,4% degli infortuni ha interessato cittadini extracomunitari.

Di qui la scelta di tradurre il materiale informativo in 6 lingue – albanese, cinese, francese, inglese, spagnolo e ucraino - allo scopo di favorirne una capillare diffusione fra la popolazione straniera residente.

Si è iniziata così un'azione sinergica con il Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione - Fondo Europeo per gli l'Integrazione, per la produzione e la diffusione degli opuscoli informativi che, grazie alla collaborazione tra i Comandi provinciali dei Vigili del Fuoco, i Centri Territoriali Immigrati e gli Sportelli Unici delle Prefetture, interesserà l'intero territorio nazionale.

Opuscoli informativi
Italiano [.pdf] 4,5 Mb Albanese [.pdf] 4,2 Mb Cinese [.pdf] 4,6 Mb Francese [.pdf] 4,5 Mb Inglese [.pdf] 4,5 Mb Spagnolo [.pdf] 4,5 Mb Ucraino [.pdf] 4,6 Mb

Fonte: Corpo Nazionale Vigili del Fuoco (link esterno)

Le modalità di trattazione del fattore umano e delle risorse umane nelle organizzazioni, almeno in materia di SSL, sono disperse e disaggregate e/o realizzate ed applicate con specifico riferimento ad ambiti determinati. Si è ritenuto utile esporre una metodologia sistematica da impiegare come strumento operativo nella implementazione e nella conduzione dei SGSL al fine di gestire al meglio l’elemento umano e di migliorare le presta-zioni dell’organizzazione.

Scarica [.pdf] 3,2 Mb

Lo studio del fattore umano e dei suoi molteplici aspetti ha contribuito in maniera significativa alla diffusione di performance lavorative sicure ma anche efficaci, consentendo il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro in svariati settori.

Scarica [.pdf] 0,4 Mb

Il rapporto, alla nona edizione, propone una panoramica a livello nazionale e regionale dei dati riguardanti le segnalazioni di malattie professionali raccolte e analizzate dai servizi di prevenzione delle Asl nel biennio 2015 - 2016

Scarica [.pdf] 10 Mb

L'esposizione in ambiente lavorativo ad agenti di rischio di tipo fisico coinvolge in Italia milioni di lavoratori.

Dati recenti, reperibili dal sistema di sorveglianza delle malattie professionali evidenziano come oltre il 70% delle malattie di probabile origine professionale, nell'ultimo triennio, siano riconducibili all'esposizione ad agenti fisici.

Lo scopo della pubblicazione è raccogliere gli elementi essenziali inerenti la gestione dei rischi dovuti all'esposizione all'agente fisico rumore.

Scarica [.pdf] 8,2 Mb

Risposte ai cittadini riguardo la normativa a tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Scarica [.pdf] 0,3 Mb

Il documento si propone di analizzare il lavoro degli addetti alle casse dei supermercati dal punto di vista del rischio da movimenti ripetuti degli arti superiori e di fornire una serie di indicazioni di metodo su come valutare tale rischio.

In una prospettiva di prevenzione, vengono, inoltre, approfonditi i requisiti ergonomici che i posti cassa devono possedere allo scopo di migliorare il comfort degli addetti e vengono indicate le principali misure di tutela per prevenire l’insorgenza di patologie causate dall’assunzione di posture obbligate e inadeguate.

La scelta di concentrarsi sul settore dei supermercati nasce dalla richiesta delle organizzazioni sindacali dei lavoratori di approfondire il lavoro degli operatori alle casse e le relative misure di tutela della loro salute e dalla consapevolezza, maturata sulla base di precedenti studi di valutazione del rischio e indagini epidemiologiche, che negli addetti alle casse si rileva una prevalenza di casi patologici maggiore rispetto alla popolazione non esposta.

Scarica [.pdf] 0,4 Mb

Con cento domande si illustrano i principi che sono alla base della tutela della sicurezza e della salute del lavoratore e della legislazione di riferimento.

A cura del Dott. Ing. Domenico Mannelli, Direttore del Dipartimento Territoriale ISPESL della Basilicata.

Scarica [.pdf] 3,3 Mb

Raccolta sistematica per conoscere sinteticamente i quesiti e le relative risposte raggruppati anche per argomenti

Scarica [.pdf] 1,3 Mb

Il materiale presentato in queste Linee Informative per la Prevenzione mette in rilievo alcuni dei principali aspetti del rischio lavorativo in questo specifico settore.

Vi si evidenziano alcuni punti fermi per un’efficace azione di prevenzione da sviluppare nel ciclo lavorativo movimentazione delle merci. Il materiale informativo è prevalentemente rivolto ai temi della sicurezza antinfortunistica ma sono trattati anche i temi dell’igiene del lavoro, come la movimentazione manuale dei carichi o i rischi chimici.

Scarica [.pdf] 2,7 Mb

Per viabilità aziendale intendiamo le strutture e l’organizzazione predisposte per gli spostamenti delle persone, dei mezzi di trasporto, delle materie prime e dei prodotti all’interno del perimetro di un’azienda, nonché all’interno ed all’esterno degli edifici e degli eventuali reparti che la compongono.

Raramente la viabilità aziendale viene compresa tra gli aspetti da analizzare e da sottoporre a valutazione all’interno dei luoghi di lavoro: con il termine di “viabilità”, infatti, si evocano più gli aspetti legati alla circolazione stradale all’esterno dell’azienda e, per questo motivo, solitamente vengono prese in considerazione le sole fasi di entrata e di uscita dallo stabilimento.

In molte aziende, inoltre, si tende spesso a considerare la sicurezza della viabilità interna solo per gli aspetti che riguardano il trasporto, la manutenzione e l’esodo in caso d’emergenza, mentre la viabilità generale viene spesso vissuta come un problema complementare, difficilmente gestibile.

Scarica [.pdf] 2,9 Mb

Manovra dei camion, carico/scarico con utilizzo di carrelli elevatori, banchine di carico, rampe di carico regolabili, piattaforme di sollevamento per rampe di carico, carico scarico con elevatori posteriori montati sui camion, carico scarico manuale dal pianale del camion, pavimenti dei luoghi di lavoro, vie di circolazione dei luoghi di lavoro.

Scarica [.pdf] 2,8 Mb

Il documento si propone di analizzare il lavoro degli addetti alle casse dei supermercati dal punto di vista del rischio da movimenti ripetuti degli arti superiori e di fornire una serie di indicazioni di metodo su come valutare tale rischio.

In una prospettiva di prevenzione, vengono, inoltre, approfonditi i requisiti ergonomici che i posti cassa devono possedere allo scopo di migliorare il comfort degli addetti e vengono indicate le principali misure di tutela per prevenire l’insorgenza di patologie causate dall’assunzione di posture obbligate e inadeguate.

La scelta di concentrarsi sul settore dei supermercati nasce dalla richiesta delle organizzazioni sindacali dei lavoratori di approfondire il lavoro degli operatori alle casse e le relative misure di tutela della loro salute e dalla consapevolezza, maturata sulla base di precedenti studi di valutazione del rischio e indagini epidemiologiche, che negli addetti alle casse si rileva una prevalenza di casi patologici maggiore rispetto alla popolazione non esposta.

Scarica [.pdf] 0,4 Mb
Ultimo aggiornamento: 08/06/2022
Condividi questa pagina: