INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Stress lavoro correlato

Stress lavoro correlato

Manuali sullo stress lavoro correlato

Manuale ad uso delle aziende in attuazione del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.

In questa edizione sono stati integrati, aggiornati e ottimizzati gli strumenti metodologici sulla base delle attività di ricerca e delle esperienze nazionali ed internazionali.

Scarica [.pdf] 2 Mb

Risposte ai cittadini riguardo la normativa a tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Scarica [.pdf] 0,3 Mb

Approvazione della "Guida Operativa per la valutazione e gestione del rischio da stress lavoro - correlato"In relazione alle disposizioni normative previste dall'art. 28 D.Lgs 81/08 s. m. i. in tema di valutazione dello stress lavoro-correlato, il Comitato tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro ha ritenuto necessario attivare uno specifico gruppo di lavoro, ed ha approvato la "Guida Operativa per la valutazione e gestione del rischio da stress lavoro - correlato"

Scarica [.pdf] 1,2 Mb

Questa guida tratta della gestione dei rischi psicosociali sul luogo di lavoro e riassume i punti chiave del contesto quadro europeo per la gestione del rischio psicosociale (PRIMA-EF).

L'obiettivo è porre un modello per incentivare gli indirizzi e la pratica a livello nazionale e di impresa in seno all'Unione Europea.

Questa esigenza è nasce anche dai recenti dati provenienti dall'UE che indicano un'alta prevalenza di rischi psicosociali per la salute dei lavoratori e un aumento di problemi quali lo stress lavoro-correlato e la violenza sul luogo di lavoro, vessazioni e mobbing.

Scarica [.pdf] 1,5 Mb

Con cento domande si illustrano i principi che sono alla base della tutela della sicurezza e della salute del lavoratore e della legislazione di riferimento.

A cura del Dott. Ing. Domenico Mannelli, Direttore del Dipartimento Territoriale ISPESL della Basilicata.

Scarica [.pdf] 3,3 Mb

Metodo completo per la valutazione e la gestione dei rischi da stress lavoro-correlato (rischi SL-C) in ambito scolastico versione 2-2012.

L'Ufficio Scolastico Regionale del Veneto ed il gruppo regionale Spisal hanno proceduto, dopo la sperimentazione delle scuole, alla revisione del modello precedente (2010) aggiornato alle indicazioni della Commissione Consultiva ed alla pubblicazione Inail. In questo caso sono sviluppati strumenti specifici per i gruppi omogenei: amministrativi, ausiliari, tecnici ed insegnanti Sono anche allegate alcune indicazioni pratiche per le azioni correttive.

Scarica [.pdf] 0,3 Mb Scarica [.zip] 0,6 Mb Maggiori informazioni

Questa linea operativa deriva dalla proposta metodologica per la valutazione del rischio stress del Network Nazionale per la Prevenzione Disagio Psicosociale nei Luoghi di Lavoro dell'ISPESL di aprile 2010.

In linea con le indicazioni della Commissione Consultiva Permanente, ha lo scopo di assistere le imprese di piccole dimensioni nell'adempimento normativo della valutazione dello stress.

La linea operativa è rivolta alle piccole imprese con meno di 30 lavoratori e prevede l'utilizzo della chek list, revisionata per le realtà produttive a minor complessità organizzativa.

Scarica [.doc] 0,6 Mb

Questo documento (gennaio 2012) riguarda i requisiti minimi che le valutazioni devono soddisfare, i criteri per l'individuazione delle azioni correttive, i criteri per il controllo delle aziende da parte degli organi di vigilanza; nonché alcune indicazioni sul ruolo dei Servizi di prevenzione e sicurezza, le risorse professionali e la formazione degli operatori.

Il Coordinamento Interregionale P.I.S.L.L. ha ravvisato la necessità di rinnovare il mandato al sottogruppo di lavoro, già autore della "Guida operativa sulla valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato" (marzo 2010), per formulare "Indicazioni per la corretta gestione del rischio da stress lavoro-correlato e per l'attività di vigilanza alla luce della lettera circolare del 18 novembre 2010 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali".

Scarica [.pdf] 0,3 Mb

Se il problema di stress da lavoro è identificato, bisogna agire per prevenirlo, eliminarlo o ridurlo.

Il Network Nazionale per la Prevenzione Disagio Psicosociale nei Luoghi di Lavoro istituito dall'ISPESL nel 2007, ha messo a punto una proposta metodologica di valutazione dei rischi da stress correlato al lavoro.

La revisione dei principali modelli scientifici di riferimento, il quadro etico di responsabilità sociale, un protocollo condiviso su tutto il territorio nazionale e lo studio pilota degli SPISAL della Provincia e del Centro clinico di Verona sono i principi ispiratori nella formulazione di questo contributo. La proposta rappresenta i requisiti minimi necessari per una valutazione affidabile.

Scarica [.pdf] 3 Mb

Se il problema di stress da lavoro è identificato, bisogna agire per prevenirlo, eliminarlo o ridurlo.

La responsabilità di stabilire le misure adeguate da adottare spetta al datore di lavoro.

Queste misure saranno attuate con la partecipazione e la collaborazione dei lavoratori e/o dei loro rappresentanti. La valutazione deve essere organizzata e definita dalle aziende stesse, ossia dal gruppo aziendale di prevenzione che prevede la partecipazione del Datore di Lavoro, RSPP, RLS, MC, oltre che di eventuali altri soggetti indicati dalle organizzazioni. È opportuno che sia gestita all'interno dell'azienda, non demandata.

Scarica [.pdf] 0,2 Mb

Raccolta sistematica per conoscere sinteticamente i quesiti e le relative risposte raggruppati anche per argomenti

Scarica [.pdf] 1,3 Mb
Ultimo aggiornamento: 15/12/2018
Condividi questa pagina: