INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > > Integrazione lavoratori immigrati

Integrazione lavoratori immigrati

Il progetto regionale "promossi in classe" ha sperimentato un test utilizzabile in azienda per valutare la competenza linguistica dei lavoratori stranieri

Il progetto "Sicurezza e integrazione sul lavoro degli immigrati" - S.I.L.I. - ha affrontato il problema dell'integrazione dei lavoratori stranieri in Italia sviluppando tre sottoprogetti.

"Promossi. In classe!" è un test per la verifica della comprensione e della conoscenza della lingua italiana ed è il terzo sottoprogetto: riguarda l'apprendimento della lingua italiana.

Luoghi della sperimentazione

Il test è stato sperimentato in cinque aziende del settore lapideo della Valpolicella, Verona e in una grande azienda alimentare italiana. Ambedue i comparti produttivi sono caratterizzati dalla alta concentrazione di lavoratori extracomunitari. La conoscenza della lingua italiana da parte dei lavoratori stranieri occupati è un elemento fondamentale per la comprensione delle regole di sicurezza e conseguentemente dei comportamenti sicuri e corretti da parte dei lavoratori.

Campo di applicazione

Il modello sperimentato è esportabile anche in altri territori e in tutte le Aziende con presenza significativa di immigrati. Si fornisce in ultima analisi alle Aziende uno strumento per rilevare e promuovere, tra i dipendenti stranieri, la conoscenza della lingua italiana che è il presupposto della capacità di adottare comportamenti sicuri e di integrazione sociale.

Ultimo aggiornamento: 15/11/2018
Condividi questa pagina: