INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA

Piano Regionale Prevenzione 2010-2012

Indicazioni legislative, progetti, piano regionale per la prevenzione degli infortuni in agricoltura

Attualmente i più importanti problemi di salute che affliggono il Veneto derivano da stili di vita dannosi che possono essere modificati attraverso l'adozione di strategie di prevenzione primaria e secondaria che si integrino con l'alta qualità e la buona accessibilità del sistema di diagnosi e di cura. Ecco perché diviene sempre più strategica l'azione della direzione regionale per la prevenzione che si articola in tre momenti (analisi dello stato di salute dei cittadini; definizione delle priorità di azione; stesura di strategie e di progettualità) e che considera il sistema salute come un organismo variegato, unitario e integrato.
Link esterno
Piano regionale prevenzione del Veneto 2012 - 2012. Il Patto per la tutela della salute e la prevenzione nei luoghi di lavoro recepito con il DPCM 17.12.2007, richiedeva "la programmazione di azioni su tutto il territorio nazionale" "con particolare urgenza, in base ai dati ad oggi disponibili", nel comparto dell'agricoltura-selvicoltura. La criticità maggiore per il raggiungimento degli obiettivi dettati dal Piano è rappresentata da un pregresso storico di attività di vigilanza nel settore agricolo frammentata e disomogenea sul territorio e concentrata soprattutto nelle indagini per infortuni gravi e mortali e nelle attività di formazione ed informazione. Soluzioni previste e risultati attesi.
Scarica [.pdf] 0,1 Mb
Ulteriori approfondimenti sulle iniziative per la sicurezza in agricoltura sono reperibili nella sezione dedicata disponibile nel sito web della Regione Veneto
Link interno
Piano regionale agricoltura 2010-2012. Nel Veneto, a tutt'oggi la gran parte della popolazione lavorativa agricola non è sottoposta a sorveglianza sanitaria preventiva e periodica, con il risultato di un larga evasione del dettato normativo. Questo documento intende fornire indicazioni operative per la sorveglianza sanitaria in agricoltura con particolare riferimento ai lavoratori stagionali.
Scarica [.pdf] 0,3 Mb
Ultimo aggiornamento: 09/11/2018
Condividi questa pagina: